Termini e Condizioni

Condizioni Generali

Obblighi del locatore

1 La Happy Service s.r.l. (di seguito denominato “Locatore”) consegna al Locatario (di seguito denominato “Cliente”) il cicloveicolo che, se non diversamente indicato a pagina 1, è in perfetto stato di efficienza e senza danni. Il Cliente, noleggiando il cicloveicolo, riconosce che il medesimo è in ottimo stato di manutenzione ed idoneo all’uso pattuito.

2 Il Locatore si obbliga a rimborsare al Cliente le somme da lui spese per riparazioni dovute a guasti del cicloveicolo purché preventivamente autorizzati dal Locatore del veicolo e giustificate da regolare fattura intestata alla Happy Service s.r.l. proprietario del veicolo ed i cui dati fiscali possono essere rilevati dalla pagina 1 del presente contratto di noleggio. Il locatore garantisce che contro la responsabilità civile del Cliente e di qualsiasi altra persona autorizzata a condurre il veicolo, è in vigore una polizza assicurativa che prevede una garanzia per danni alle persone, alle cose o agli animali. La polizza non copre i danni subiti dal guidatore né la sua responsabilità civile per i danni riportati da terzi trasportati, purché non si tratti di membri della famiglia del Cliente o del guidatore così come specificato nella polizza di assicurazione, le cui clausole e condizioni il Cliente dichiara di accettare e di impegnarsi a rispettare.

Obblighi del Cliente

3 Il Cliente si obbliga a condurre il cicloveicolo, e a custodirlo assieme agli accessori, diligentemente e nel rispetto di tutte le norme di legge; a curarne la manutenzione ordinaria e l’ingrassaggio; a procedere all’oblazione di qualunque contravvenzione incorsa durante la locazione e a rimborsare il Locatore di qualsiasi altra spesa sostenuta; di tenere indenne il Locatore da qualsiasi pretesa avanzata da terzi per danni da essi subiti nei beni trasportati o comunque trovatisi sul cicloveicolo. Il Cliente riconosce di non essere titolare di alcun diritto reale sul cicloveicolo e di non poterne pertanto, disporne neanche a guisa di pegno.

4 Il Cliente si impegna a non condurre od usare il cicloveicolo, e a non permettere e/o tollerare che altri lo conducano o usino: A) il trasporto di persone o cose; B) competizioni o prove di velocità; C) per uno scopo contrario alla legge; D) se si tratta di persona non indicata nella pagina 1; E) se si tratta di persona che ha fornito al Locatore false generalità personali ed indicazioni inerenti data e luogo di riconsegna del veicolo. In ogni caso il cliente è tenuto ad osservare diligentemente la normativa prevista dal Codice della Strada.

5 Il Cliente si obbliga a risarcire il locatore di qualsiasi danno per qualsiasi ragione occorso al cicloveicolo. Il Cliente si obbliga a rilasciare un importo, che sarà di volta in volta determinato dal locatore, per ogni singolo cicloveicolo prima dell’inizio del noleggio, a titolo cauzionale. Questo importo (deposito cauzionale) verrà restituito alla fine del noleggio se il cicloveicolo verrà riconsegnato integro e senza danni.

6 Qualora accada un incidente, il Cliente si obbliga: A) ad informare tempestivamente, telefonicamente o con altro mezzo, il Locatore, trasmettendogli entro le 24 ore successive il sinistro una dettagliata relazione ; B) ad informare la più vicina autorità di Polizia competente e farsi rilasciare copia del rapporto che deve essere inoltrata alla filiale di noleggio entro 24 ore; C) a compilare la Constatazione Amichevole di Incidente (modulo C.A.I.), in tutte le sue parti, firmarla e farla firmare alla controparte, prendendo nota dei nomi e degli indirizzi delle parti e degli eventuali testimoni, dei numeri di targa di eventuali autoveicoli coinvolti, dei dati relativi all’assicurazione ed alla proprietà di tali autoveicoli; D) a fornire al locatore qualsiasi altra notizia utile; E) a seguire le istruzioni che il Locatore fornirà relativamente alla custodia e/o alle riparazioni dell’autoveicolo. Nel caso in cui il Cliente non presentasse la dichiarazione amichevole d’incidente compilata in ogni sua parte insieme al rapporto compilato dalla Polizia o dalle Autorità del luogo, il Cliente rimane responsabile di tutti i danni ed è tenuto al pagamento di detti danni nonché dell’importo secondo le nostre tariffe ufficiali pari a quello che sarebbe stato dovuto se il noleggio fosse proseguito per un periodo pari al tempo necessario per l’esecuzione delle riparazioni. Il Cliente è tenuto al pagamento dei danni in caso di sinistro anche se potenzialmente attivo, se non comunica tutti i dati della controparte: n° patente, dati anagrafici guidatore, tipo e targa vettura, numero polizza, scadenza ecc.

7 Il Cliente si obbliga a riconsegnare il cicloveicolo nel luogo ed entro la data/ora indicati a pagina 1 del presente contratto di noleggio, o comunque non appena il Locatore gliene faccia richiesta, con i medesimi accessori e nel medesimo stato nel quale l’ha ricevuto. Qualora il cicloveicolo non sia riconsegnato al Locatore entro tale data, il Locatore potrà riprendere possesso del cicloveicolo in qualsiasi momento ed in qualsiasi modo, anche contro la volontà del Cliente, e quest’ultimo sarà tenuto a rimborsarlo delle spese sostenute. Il Locatore in questo caso è esonerato da qualsivoglia responsabilità.

8 Il Cliente si obbliga a corrispondere al Locatore, su sua richiesta la tariffa chilometrica e la tariffa a tempo (specificata a pagina 1, punti 31/33 della lettera di noleggio), la tariffa dovuta qualora il cicloveicolo sia riconsegnato in luogo diverso dal luogo pattuito e l’IVA in vigore al momento della chiusura del contratto. Tutte le volte che si deve commisurare una tariffa al numero dei giorni, il termine “giorno” definisce un periodo di 24 ore o frazione, decorrente dal momento nel quale il cicloveicolo è stato consegnato al Cliente a meno che la tariffa non preveda diversamente. Se il Cliente lascia il cicloveicolo in un luogo diverso da quello dove è iniziato il noleggio (previa autorizzazione della stazione noleggiante), sarà applicato un supplemento in base alle tariffe vigenti. In caso di rilascio del cicloveicolo in luogo diverso da quello dove è iniziato noleggio non autorizzato dalla stazione noleggiante, il Cliente è tenuto al pagamento dell’intera somma necessaria per il rientro in sede del cicloveicolo, anche se effettuato con mezzi terzi.

9 Chi stipula la locazione in nome o per conto di un terzo risponde in solido con questi della piena osservanza degli obblighi contenuti nella lettera di noleggio. Il Cliente firmatario del contratto di Noleggio risponde delle azioni ed omissioni di chiunque conduca il cicloveicolo.

10 In caso di furto totale o parziale o incendio del cicloveicolo il Cliente si obbliga a denunciare il fatto alle autorità di polizia ed a consegnare al Locatore copia autenticata della denuncia entro le 24 ore successive all’evento. In tal caso il nolo è dovuto fino alla data di consegna della copia della denuncia alla tariffa concordata all’inizio del noleggio, o alla tariffa ufficiale in vigore se la denuncia viene consegnata dopo la data di rientro prevista Il Cliente si impegna quindi, a richiesta del Locatore, a pagare gli importi predetti.

11 Sarà emessa fattura soltanto quando questa sia stata richiesta al momento della sottoscrizione del contratto di noleggio ed il Cliente abbia fornito i dati fiscali necessari. Non è possibile richiedere fattura con intestazione diversa da quella segnalata sul Contratto di Noleggio al momento del ritiro del veicolo

12 Il Locatore potrà avvalersi del diritto di ritenzione su eventuali beni del Cliente nell’eventualità di indisponibilità di quest’ultimo a saldare completamente il noleggio effettuato, incluse le eventuali spese accessorie quali danni, giorni extra di noleggio, riparazioni effettuate senza autorizzazione e quant’altro previsto nelle presenti condizioni generali o comunque consultabili direttamente presso la Stazione di noleggio.

13 Esoneri, esclusioni, controversie varie: il Locatore non è responsabile nei confronti del Cliente o di qualsiasi altro soggetto per i danni subiti di qualsivoglia natura, incluso il pregiudizio economico alle persone o ai beni a causa di guasti, furti, incendi, incidenti stradali, terremoti, guerre o cause di forza maggiore. Gli oggetti da chiunque lasciati all’interno del veicolo si intendono abbandonati ed il Locatore non è tenuto a custodirli né a restituirli.

14 Nessuna modifica può essere apportata alle presenti Condizioni Generali. Le Condizioni Generali disponibili presso la filiale di noleggio sono da considerarsi quale parte integranti delle presenti Condizioni Generali.

15 Il pagamento dell’intero ammontare del noleggio è dovuto al momento della riconsegna del cicloveicolo e del relativo contratto. Decorso il termine pattuito il Locatore è autorizzato ad emettere nota di addebito per interessi al tasso annuo ufficiale di sconto maggiorato di 5 punti, salvo il risarcimento di maggiori danni, con decorrenza dalla data di stipula del contratto di noleggio.

17 Atti vandalici: tutti i danni conseguenza di danni vandalici compiuti durante il periodo in cui il cicloveicolo è stato in possesso del Cliente, sono imputati a quest’ultimo, che sarà tenuto al loro immediato risarcimento.

18 Il testo italiano delle presenti Condizioni Generali prevale, in caso di diversità, sul testo inglese perché si presume che esso esprima l’esatta volontà delle parti.

19 Per qualsiasi controversia tra le parti è competente esclusivamente il Foro del domicilio del Locatore.

Informativa sulla privacy

a) Modalità della raccolta

I dati personali oggetto di trattamento da parte della nostra Società, sono raccolti direttamente presso la clientela, i suoi

garanti e/o coobbligati a qualsiasi titolo, ovvero presso i terzi, sia società esterne ai fini di informazioni commerciali, ricerche di mercato, offerte dirette di prodotti o servizi, sia banche dati per il monitoraggio dei rischi finanziari e/o commerciali. In caso di dati personali acquisiti presso terzi, l’informativa all’interessato sarà fornita all’atto della loro registrazione ovvero non oltre la loro prima eventuale comunicazione. In ogni caso, il trattamento dei dati personali da parte della nostra società avverrà nel totale rispetto del citato Decreto Legislativo n. 196/03 e delle sue successive modificazioni ed integrazioni.

b) Finalità del trattamento cui sono destinati i dati personali

I dati personali sono trattati nell’ambito della normale attività della Società e secondo le seguenti finalità:
b1) finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con la clientela (ad esempio: acquisizione di informazioni preliminari alla conclusione di un contratto, esecuzione di un servizio o di una o più operazioni contrattualmente convenute, gestione di sistemi di pagamento o incasso, recupero del credito o dei beni, contenimento dei rischi, ecc);
b2) finalità connesse agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge (ad esempio: registrazioni contabili e fiscali);
b3) finalità funzionali all’attività della società per le quali l’interessato ha facoltà di manifestare o meno il consenso. Rientrano in questa categoria le seguenti attività:

  • Rilevazione del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi resi e sull’attività svolta, eseguita direttamente o per il tramite di terzi;
  • Promozione e vendita di prodotti e servizi della Società o di terzi, effettuata mediante lettere, telefono invio di materiale pubblicitario, sistemi automatizzati, ecc;
  • Indagini di mercato ed elaborazioni statistiche.

I dati personali trattati sono quelli della clientela propria o potenziale, nonché dei garanti e/o coobbligati a qualsiasi titolo e dei fornitori dei beni oggetto del noleggio.
I dati oggetto del trattamento sono gli stessi riportati nel contratto di noleggio, nella fideiussione, nell’ordine di acquisto o in altro atto o contratto intercorrente con la nostra Società, e possono essere integrati con quelli relativi alle vicende del rapporto, scaturenti da morosità, da inadempimento o altro, o dall’assoggettamento ad una procedura concorsuale, liquidatoria o altro.

c) Modalità del trattamento

In relazione a tali finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante l’utilizzo di strumenti manuali, informatici e telematici, con logiche strettamente correlate alle finalità predette, e comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, i quali saranno altresì gestiti e protetti in ambienti il cui accesso è sotto costante controllo.

d) Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati e conseguenze di eventuale rifiuto
Con riguardo alle finalità individuate nella precedente lettera b) si informa che il conferimento dei dati:
• è facoltativo per i trattamenti connessi e strumentali alla gestione ed esecuzione dei rapporti con la clientela di cui al punto b1). Un eventuale rifiuto al loro conferimento potrebbe essere causa di impedimento all’instaurarsi del rapporto ovvero potrebbe essere valutato negativamente ai fini del merito del credito;

• è obbligatorio per i trattamenti connessi agli obblighi di legge di cui al punto b2). Un eventuale rifiuto al loro conferimento impedisce l’instaurarsi di ogni rapporto;
• è facoltativo per i trattamenti funzionali all’attività della società di cui al punto b3). Un eventuale rifiuto al loro conferimento non pregiudica il perfezionamento del rapporto contrattuale.

e) Soggetti e categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati

Per l’esercizio della propria attività nonché per l’esecuzione di ordini ed obblighi strettamente correlati alla medesima, i dati personali vengono raccolti in banche dati informatici di cui è titolare la nostra Società ovvero vengono comunicati ad altri soggetti il cui intervento è strettamente funzionale all’esecuzione del rapporto contrattuale non comportando un autonomo trattamento, come ad esempio (l’elenco è indicativo e non esaustivo):

l’Amministrazione postale (POSTEL) per l’invio delle fatture o di altra comunicazione, le Compagnie di assicurazione, le società di archiviazione, le società di recupero crediti, le società di studi, consulenza e/o ricerche di mercato, eccetera. L’elenco completo e dettagliato di tali soggetti o categorie di soggetti è disponibile presso gli uffici della Direzione della Società.

Con riguardo ai dati trattati direttamente dalla nostra società si informa che:

titolare del trattamento è la Happy Service s.r.l. Via Beato Angelico 12 Ragusa

I responsabili del trattamento dei dati personali sono indicati in un apposito elenco che, tempo per tempo aggiornato, viene tenuto a disposizione presso gli uffici della Società e potrà essere inviato dietro richiesta.

f) Diritti dell’interessato

La persona alla quale i dati si riferiscono può esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del D. Lgs. N. 196/03, ed in particolare: il diritto di ottenere:

  1. la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  2. l’origine dei dati personali;
  3. le finalità e le modalità del trattamento;
  4. la logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  5. gli estremi identificativi del titolare, dei responsabili, e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5, comma 2 del D. Lgs n. 196/03;
  6. i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, responsabili o incaricati;
  7. la cancellazione, la trasformazione in “forma anonima” o il “blocco” dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali sono stati raccolti e trattati;
  8. l’aggiornamento, la rettifica, ovvero, qualora vi abbia interesse, l’integrazione dei dati;
  9. l’attestazione che le operazioni di cui ai nn. 7) e 8) sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, salvo che un tale adempimento si riveli impossibile o eccessivamente oneroso rispetto al diritto tutelato;
  10. il diritto di opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei propri dati personali, anche se pertinenti allo scopo di raccolta;
  11. il diritto di opporsi al trattamento di dati personali raccolti per scopi di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale interattiva.

g) Modalità di esercizio dei diritti

Ai sensi dell’art. 8 del D. Lgs n. 196/03, i diritti dell’interessato sono esercitati con richiesta rivolta senza formalità al titolare o al responsabile, anche per il tramite di un incaricato, al quale è fornito idoneo riscontro senza ritardo. Per l’esercizio dei diritti di cui al punto f), ai sensi dell’art. 9 del D. Lgs. n. 196/03, l’interessato può conferire per iscritto, una delega o una procura a persone fisiche, enti, associazioni o organismi; la richiesta di cui al punto f), nn. da 1. a 5., può essere rinnovata, salvo l’esistenza di giustificati motivi, con intervallo non minore di 90 giorni.

Ai sensi dell’art. 10 del D. Lgs. n. 196/03, qualora non risulti confermata l’esistenza di dati che riguardano il richiedente, può essere chiesto un contributo spese, non superiore ai costi effettivamente sopportati per la ricerca effettuata nel caso specifico.